Loading...
InQUIRY: monitor aziendale e sportello URP2017-12-05T11:26:40+00:00

InQUIRY può essere integrato all’interno di sistemi di sportello on-line comunali, oppure costituire esso stesso un modulo di sportello URP, non necessita dell’installazione del modulo principale InCASA, e può utilizzare una sorgente dati eterogenea. Data la particolare struttura logica e procedurale, InQUIRY viene definito, più che un prodotto, un vero e proprio strumento d’informazione.

Di uso semplice ed intuitivo può facilmente essere integrato con qualsiasi Sistema Informativo presente presso l’Ente mediante la personalizzazione d’una semplice interfaccia, e consente agli utilizzatori finali di accedere a ogni dato comunque correlato ad un nominativo presente negli archivi. L’applicazione permette allo staff manageriale, d’utilizzare un ‘cruscotto’ in grado di fornire informazioni, ovvero elaborazioni e sintesi dei dati, sulle diverse aree gestionali.

Ambiti di Applicazione

InQUIRY viene utilizzato prevalentemente in tre diversi ambiti per la gestione ERP:

1) Come cruscotto aziendale riepilogativo e di supporto alla direzione, fornendo informazioni su:

  • Statistiche sulla locazione
  • Statistiche sul patrimonio
  • Statistiche sull’utenza
  • Statistiche sulla bollettazione.

2) Come cruscotto di sportello (U.R.P), grazie al quale l’operatore può effettuare in maniera immediata qualsiasi ricerca su:

  • Dati anagrafici, nucleo familiare, redditi
  • Alloggi e manutenzione
  • Bollettazione e pagamenti

3) Integrato nel portale dell’ente, può consentire direttamente all’inquilino di verificare la propria situazione.

Grazie a queste funzionalità, InQUIRY è un eccellente strumento di supporto alla relazione tra ente ed inquilino, nell’ottica di rendere le procedure più trasparenti e vicine alle esigenze dell’utenza ed uno strumento di supporto decisionale per la direzione dell’ente, che consente di avere sempre a disposizione un cruscotto riepilogativo delle principali statistiche relative al patrimonio gestito dall’ente stesso.

Struttura del portale InQUIRY

InQUIRY ha sostanzialmente due funzioni:

  • Cruscotto aziendale: costituito da una serie di viste sintetiche con dati provenienti da diverse aree applicative accessibili da form di ricerca; l’accesso ai dati viene effettuato tramite drivers JDBC interrogando in sola lettura il database dell’ ente.
  • Business Intelligence: costituito da una serie di dashboard navigabili contenenti griglie e grafici con possibilità di effettuare una navigazione gerarchica delle informazioni: drill-up e drill-down. L’accesso ai dati viene fatto interrogando un server OLAP, nel caso specifico Mondrian di Pentaho.

InQUIRY è costituito da una serie di componenti detti “portlet”: i portlet (standard Sun JSR168 e JSR286) sono moduli web riusabili all’interno di un portale Web che permettono all’utente di personalizzare le sue pagine adattando i contenuti alle proprie esigenze, l’amministratore di sistema deve solo effettuare una profilazione, attraverso i permessi, per stabilire se l’utente può o non può fruire di questa o quella portlet.

Il software di portale è  Liferay Portal Server che, oltre a essere uno dei prodotti open source più completi nel mercato dei Portal Server, ha come caratteristica peculiare il supporto a standard importanti e diffusi come:

  • Portlet Specification and API 1.0 e 2.0 (JSR-168 JSR-286)
  • Java Server Faces 1.2 (JSR-252)
  • Java Management Extension (JMX) 1.2
  • web Services for Remote Portlets (WSRP) 1.0 Base Level
  • full J2EE 1.4 compliance quando usato con JBoss AS.

Pentaho Mondrian Analysis

InQUIRY utilizza Pentaho Mondrian Analysis come motore open source per On Line Analytical Processing (OLAP), sviluppato interamente in Java, implementa le funzionalità indispensabili all’analisi dati: aggregazione, drill-down drill-through, slicing, dicing, ed è in grado di eseguire queries espresse in MDX leggendo i dati da un RDBMS e presentando i risultati in forma multidimensionale per mezzo di API Java. InQUIRY permette alla tua azienda di analizzare il passato per comprendere e monitorare il business, fare analisi e predire il futuro.

La piattaforma è solution-oriented perché le operazioni della piattaforma sono specificate nel processo di definizione e nei documenti delle operazioni che specificano ogni attività. La connessione alla base-dati di Data Warehouse avviene via JDBC, il che rende indipendente Mondrian dal particolare RDBMS utilizzato, la struttura dei datamart viene fornita al motore sotto forma di un file XML.

Modulo InQUIRY

ON-PREMISES
  • Fornitura e Installazione On Site
  • Vostro per Sempre

Modulo InQUIRY

CLOUD-READY
  • Fornitura & Aggiornamento
  • Rinnovo Annuale

Modulo InQUIRY

ON-PREMISES
  • Manutenzione & Aggiornamento
  • Rinnovo Annuale
Scarica la DOCUMENTAZIONE e portala con Te